Interviews Interviste

Cinque domande ad Andrea Mennillo: “L’Europa dopo la Brexit. Riuscirà a scaldare più i cuori degli animi”

La Brexit diventa ufficiale. La lettera che dà l’avvio alla procedura di uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea, firmata dal primo ministro britannico Theresa May, è stata da pochi giorni consegnata, per mano dell’ambasciatore britannico a Bruxelles, a Donald Tusk, presidente del Consiglio Europeo. A nove mesi dal referendum, la procedura di uscita ha visto

Cinque domande ad Andrea Mennillo: “La Brexit, le sorti dell’Europa e dell’economia globale nelle mani degli inglesi?”

Brexit: gli inglesi hanno votato l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, una scelta che nel bene o nel male cambierà le sorti del Vecchio Continente e che avrà un impatto sull’economia, forse anche a livello globale. Il segnale lanciato dal popolo di Sua Maestà mette in discussione il progetto Europa e il suo funzionamento e

Cinque domande ad Andrea Mennillo: La “Nuova Via della Seta”, la Cina sempre più prossima all’Europa

Nuovi scenari economici e finanziari si vanno delineando in Europa. Il vecchio continente guarda con crescente entusiasmo alle politiche di sviluppo del Paese del Sol Levante, sempre più competitivo e pronto a spiazzare la vecchia guardia occidentale, Stati Uniti in testa. L’East forum Berlin appena conclusosi nella capitale tedesca ha offerto l’occasione di conoscere un

Articles Articoli

Nuovi business leader per un mondo globalizzato

E’ sempre un grande piacere partecipare alle iniziative organizzate dalla Gabelli School of Business, la scuola di business di Fordham University. Così anche lo scorso 18 maggio, quando al Lincoln Center a Manhattan – sede che si affianca allo storico campus del Bronx fondato nel 1841 – si sono assegnati i riconoscimenti agli studenti della

L’Italia non perde tempo. Al via la prima edizione del summit Iran-Italy a Teheran

L’Iran si apre al mondo occidentale. Il mondo occidentale si apre all’Iran. Chi, come me, è interessato agli sviluppi economici del Medio Oriente sarà d’accordo nel ricordare il 2015 come l’anno della rimozione delle sanzioni internazionali all’Iran, dopo la firma dell’intesa con il “5+1” (Usa, Russia, Cina, Francia, Gran Bretagna e Germania) avvenuta nel mese

Il nuovo Stato

Quel 16 settembre 2013, non era un lunedì come tanti altri. Meravigliato, assistevo insieme a molte altre persone nel mondo, a un prodigioso esempio dell’ingegno italico. Dopo la tragedia del naufragio della Costa Concordia, la grande ingegneria dell’italianissima Micoperi di Ravenna era riuscita a fare una cosa mai tentata prima: raddrizzare una nave di 114

Videos Video